Che differenza c’è tra sito statico e sito dinamico?

Web News

Che cosa significa sito statico e sito dinamico?

Quando si decide di avere un sito internet è importante, per prima cosa, decidere se si desidera un sito statico oppure uno sito web dinamico, ma cosa significa?
Il significato non è quello che può sembrare in un primo momento. Vediamo adesso quale è la differenza tra sito statico e dinamico.

Differenza sito statico e sito dinamico

Differenza sito statico e sito dinamico

Sito Statico

Un sito statico è un sito web formato da pagine in linguaggio html (oppure php), che sono di sola lettura: noi navighiamo sul sito come se sfogliassimo una rivista. Non possiamo quindi interagire con esso.
Nonostante un sito sia definito dinamico, potrebbero esserci delle aree in movimento, come ad esempio animazioni grafiche, perché il termine statico non è riferito al suo aspetto, bensì alla sua funzionalità.
Chi ha bisogno di un sito vetrina, una presentazione online, della propria attività, oppure chi ha un’agenzia web che aggiorna il proprio sito, su richiesta, può tranquillamente avere un sito statico.

Sito Dinamico

Per sito dinamico, invece, si intende un sito che cambia i propri contenuti dinamicamente, perché uno o più utenti autorizzati (come l’amministratore o gli iscritti) o altri siti web (ad esempio tramite gli RSS), possono cambiarne il contenuto.
Un sito dinamico è ideale per chi deve aggiornare di frequente il proprio sito, per chi vuole condividere informazioni o files, per chi vuole che degli utenti si iscrivano per ricevere news letters, etc.
Esistono molti tipi di siti dinamici, spiegheremo in altri articoli quali.

Scopri il nostro portfolio con alcuni esempi di Siti Statici e Siti Dinamici

Guarda un esempio di Sito Web Dinamico con utilizzo di CMS Joomla realizzato per Laboratorio Ortopedico

 

CONTATTACI SE HAI BISOGNO DI UNA CONSULENZA

2 + 2 = ?